Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 09:38

Danni al Cpt di Bari: 6 arresti

Agenti della Squadra mobile della Polizia hanno ammanettato e portato in carcere immigrati stranieri (per lo più egiziani), per aver devastato e saccheggiato il Centro di permanenza temporanea di Palese dopo una tentata fuga
Cpt Bari BARI - Sei cittadini extracomunitari, prevalentemente di nazionalità egiziana sono stati arrestati dalla Squadra mobile della Polizia di Bari per episodi di devastazione e saccheggio nel Centro di permanenza temporanea di Bari Palese. Gli episodi sono avvenuti dopo un fallito tentativo di fuga sventato dal personale di Polizia in servizio presso il Centro. Secondo la ricostruzione della Polizia, subito dopo il tentativo andato male hanno tolto da alcune finestre le sbarre che fungevano da grate, hanno minacciato il personale di polizia, hanno infranto i vetri delle cassette antincendio presenti nei corridoi e con un idrante antincendio hanno allagato gran parte del pavimento.
L'intervento della squadra mobile e le immagini registrate del sistema di videosorveglianza hanno permesso di individuare i più facinorosi. Al momento dell'identificazione si presentavano di nazionalità diverse (irachena o palestinese) ma risulterebbero invece essere cittadini egiziani, fra i 18 ed i 26 anni. Sono stati condotti in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione