Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 08:56

Giardini verdi, lavoratori "in nero"

La Guardia di Finanza di Bari ha scoperto oltre 33 impiegati senza regolare contratto in aziende agricole e florovivaistiche in sei centri della provincia. Denunciati gli imprenditori
Guardia di Finanza BARI - Scoperti dalla Guardia di Finanza di Bari oltre 33 lavoratori senza regolare contratto di lavoro, nella provincia di Bari. Oltre 100 militari delle Fiamme Gialle hanno effettuato 50 controlli nelle zone di Noicattaro, Canosa, Conversano, Andria, Ruvo di Puglia e Castellana Grotte a contrasto del lavoro sommerso presso aziende florovivaistiche e agricole.
Con l'operazione denominata "Market Garden" i militari hanno scoperto irregolarità di natura fiscale e contributiva connesse all'impiego di lavoratori in nero nonché alla repressione di ulteriori illeciti penali collegati al mercato del lavoro sommerso. Ai titolari delle imprese controllate sono state contestate le violazioni delle leggi in materia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione