Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 08:29

Gioia del Colle - Arriva il caccia "Efa"

Il 1° ottobre prossimo il 12° Gruppo intercettori del 36° Stormo dell'Aeronautica Militare riceverà il primo esemplare del nuovo jet supersonico Eurofighter "Typhoon"
Eurofighter Typhoon GIOIA DEL COLLE (Bari) - Il prossimo 1° ottobre arriverà all'aeroporto militare di Gioia del Colle il primo esemplare del nuovo caccia Eurofighter "Typhoon", assegnato al 12° gruppo del 36° stormo. Nell'occasione si terrà una cerimonia solenne che coinciderà con la celebrazione dei 90 anni del 12° gruppo "caccia intercettori".
Il "Typhoon", informa una nota del 36/o stormo, è un velivolo con tecnologie all'avanguardia che andrà progressivamente ad equipaggiare le forze aeree di Germania, Gran Bretagna, Italia, Spagna ed Austria, per garantire la sicurezza dei cieli nazionali e della Nato per i prossimi 40 anni.
Alla cerimonia del 1° ottobre è prevista la presenza del Prefetto di Bari, Carlo Schiraldi, dei vertici dell'Aeronautica militare e dell'industria aeronautica italiana, nonché del sindaco di Gioia del Colle, Vito Mastrovito, e dei sindaci dei Comuni limitrofi.
Il programma della giornata prevede l'esibizione in volo del nuovo velivolo "F2000" da parte del reparto Sperimentale volo e la presentazione del velivolo "MB339CD special colors", celebrativo dei 90 anni del 12° gruppo.
Il Gruppo da intercettazione aerea negli ultimi 30 anni ha svolto i propri compiti - in ordine cronologico - con gli F-104 "Starfighter", poi con i Tornado ADV presi in leasing dalla Gran Bretagna, e negli ultimi anni con gli Aermacchi "MB-339CD", velivoli adatti all'intercettazione di velivoli lenti («slow movers»).
La linea dei caccia intercettori dell'Aeronautica militare è completata - su altre basi nella Penisola - dai caccia supersonici F-16.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione