Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 08:44

Corpo di donna carbonizzato a Barletta

La vittima avrebbe tra i 25 e i 35 anni. Le avrebbero sparato vari colpi di pistola calibro 9, poi hanno dato fuoco al cadavere. I carabinieri allertati da una telefonata anonima
BARLETTA (BARI), 11 SET - Il corpo carbonizzato di una donna è stato trovato dai carabinieri nelle campagne di Barletta, in località Madonna dello Sterpeto. I militari sono stati avvisati da una telefonata anonima.
Il cadavere era stato a tal punto devastato dalle fiamme che è stato possibile stabilire il sesso della vittima soltanto dopo l'intervento del medico legale e grazie anche alla presenza sul corpo dei resti di un reggiseno, di una cintura e di una scarpa, non completamente bruciati.
L'età sarebbe compresa tra i 25 e i 35 anni e l'omicidio dovrebbe risalire a non più di due giorni fa. L'assassino prima le avrebbe sparato con una pistola e poi avrebbe dato il suo corpo alle fiamme. Fori di proiettile sono stati individuati all'altezza della testa, del volto e del collo, mentre attorno al cadavere sono stati trovati otto bossoli calibro 9.
Le indagini sull'omicidio sono dirette dal sostituto procuratore presso il tribunale di Trani Teresa Iodice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione