Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 23:19

Foggia - «Stranieri via da qui»

Lamentando presunte molestie nei confronti delle residenti, un centinaio di abitanti di Borgo Mezzanone ha bloccato la strada che porta al Centro di prima accoglienza per clandestini
Foggia - Cpa Borgo Mezzanone FOGGIA - Hanno bloccato la strada di accesso al Centro di prima accoglienza di Borgo Mezzanone impedendo il transito all'autobus che portava numerosi cittadini stranieri. Una protesta messa in atto ieri sera da un centinaio di residenti della borgata alla periferia di Foggia che lamentavano presunti atti di molestia da parte degli ospiti del Cpa ai danni di donne foggiane. I cittadini manifestavano anche perché stanchi, hanno detto, dei continui problemi di convivenza con la popolazione di immigrati che quotidianamente si riversa nella piazza e nelle strade della piccola borgata.
Sul posto ieri sera sono intervenute alcune pattuglie di Polizia e dei Carabinieri che hanno scortato gli autobus con i cittadini stranieri fino al Centro di prima accoglienza e controllato che la manifestazione si svolgesse senza atti di intolleranza. Secondo alcune indiscrezioni, però, sembra che soprattutto le molestie nei confronti di donne italiane siano infondate. Comunque la protesta è andata avanti fino alla mezzanotte, senza problemi, anche grazie al lavoro degli agenti delle forze dell'ordine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione