Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 22:46

Sequestrati 325 chili di esplosivo a Taranto

La Guardia di finanza ritiene che il materiale fosse destinato alla pesca di frodo. Le due persone che ne erano in possesso sono state sottoposte agli arresti domiciliari
TARANTO - Militari della Guardia di finanza hanno sequestrato a Taranto 325 chili di materiale esplosivo e circa 21 metri di miccia completa di detonatore. Secondo gli investigatori, l'esplosivo era destinato alla pesca di frodo con possibili rilevanti danni all'ecosistema marino.
Due persone, trovate in possesso dell'esplosivo, sono state sottoposte agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione