Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 21:02

Test Università - In Puglia uno su quattro ce la fa

Nelle sedi di Bari, Lecce e Foggia sono state presentate 20.299 domande per accedere ai 31 corsi di laurea a numero chiuso che dispongono di 4.765 posti. In pratica soltanto un giovane su quattro potrà avere accesso al corso di studi prescelto. Gli unici ad avere meno richieste dei posti disponibili pare siano: Scienze della comunicazione (Taranto), Biologia ambientale e Scienze e tecnologie della moda (sede di Taranto-Martina Franca)
BARI - Negli atenei pugliesi (Bari, Lecce e Foggia) sono state presentate 20.299 domande per accedere ai 31 corsi di laurea a numero chiuso che dispongono di 4.765 posti: uno su quattro ce la farà.
Secondo quanto si apprende dagli atenei - anche se i dati non sono definitivi - in proporzione sarà più difficile accedere ai corsi di laurea di Foggia, dove per 473 posti ci sono 3.144 aspiranti. Nell'Università del Salento c'è meno concorrenza tra le matricole: in 806 si contendono 374 posti. Nell'ateneo barese il record di iscritti ai test: 16.349 per 3.918 posti in 21 corsi di laure a numero chiuso. In Puglia il corso di laurea in Professioni sanitarie è il più ambito (8.139 candidati per 1.416 posti), mentre Scienze della comunicazione non attira più i ragazzi come negli anni passati (513 richieste per 400 posti).
A Bari i corsi di laurea a numero chiuso sono 21 e i 3.812 posti a disposizione se li contenderanno in 16.349. Il corso di laurea in Professioni sanitarie è il più richiesto (6.477 domande per 1.131 posti), seguito da Medicina e chirurgia (2.364 domande per 333 posti) e Scienze dell'educazione primaria (1.935 richieste per 250 ammessi). I corsi di laurea «in crisi», che hanno meno richieste dei posti disponibili, sono: Scienze della comunicazione, sede di Taranto, con 137 candidati (i posti sono 150), Biologia ambientale con 121 richieste (160 posti) e Scienze e tecnologie della moda, sede di Taranto-Martina Franca, con 65 richieste (75 posti).
Nell'ateneo foggiano sono cinque i corsi di laurea a numero programmato: Professioni sanitarie (1.662 domande per 285 posti), Scienze delle attività motorie sportive (204 richieste per 100 posti), Odontoiatria e protesi dentaria (364 domande per 12 posti), Medicina e chirurgia (914 richieste per 76 posti) e scienze infermieristiche ed ostetriche (24 posti, iscrizioni ancora aperte).
L'Università di Lecce propone un'offerta formativa con cinque corsi di laurea a numero chiuso: Biotecnologie (251 candidati per 75 posti), Scienze biologiche (361 candidati per 150 posti), Scienze tecnologiche per l'ambiente (termini non ancora scaduti), Optica e optometria (61 candidati per 75 posti: tutti ammessi), Scienze della mediazione linguistica (133 richieste per 74 posti).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione