Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 12:11

Agguato ad Andria, ferito pregiudicato

Si tratta di Pietro Dell'Endice, è stato ferito in modo non grave alla spalla e a un braccio. I proiettili si sono conficcati anche nella carrozzeria di alcune autovetture in sosta
ANDRIA (BARI) - Un agguato nel quale sono stati sparati diverse decine di proiettili con una mitraglietta è stato compito ad Andria, nel barese: un pregiudicato di 23 anni, Pietro Dell'Endice, è stato ferito in modo non grave alla spalla e a un braccio. I proiettili si sono conficcati anche nella carrozzeria di alcune autovetture in sosta, e hanno infranto i vetri delle finestre di alcune abitazioni.
Il tentativo di omicidio è stato compiuto in via Tamburrini, nel rione Monticelli. A sparare è stato un sicario a bordo di un'autovettura di grossa cilindrata condotta da un complice. Dopo aver aperto il fuoco, il killer, che forse si era accorto di aver solo ferito il suo obiettivo, è sceso dall'autovettura e ha inseguito per alcuni metri Dell'Endice, che è riuscito a rifugiarsi dietro un muretto e a far desistere l'assalitore, che ha comunque sparato un'altra raffica di mitraglietta ferendo il pregiudicato di striscio al mento e in altre parti del corpo. Subito dopo il sicario è fuggito assieme al complice facendo perdere le proprie tracce.
Indagini sono state avviate dai carabinieri della compagnia di Andria che stanno svolgendo accertamenti anche sulla carriera criminale di Dell'Endice che ha precedenti penali per spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione