Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 05:56

Con l'auto giù dal lungomare di Taranto

Il giovane era un sottoufficiale della Marina Militare, avrebbe perso il controllo della sua Ford e sfondato il parapetto vicino al monumento ai marinai. Un volo fatale di 15 metri
TARANTO - Un giovane, Felice Limer, di 32 anni, di Taranto, sottufficiale della Marina Militare che era alla guida di una Ford Focus, è morto la notte scorsa, verso le 4.30 precipitando con la sua auto in mare da un'altezza di 15 metri, in prossimità del ponte girevole, vicino al monumento ai marinai che si trova sul lungomare.
Secondo una ricostruzione dell'accaduto fatta dalla polizia stradale, Limer, aveva appena percorso il ponte girevole ed era diretto verso Viale Virgilio, quando per cause non accertate, nell'imboccare il lungomare Vittorio Emanuele, ha perso il controllo dell'auto che ha sfondato la ringhiera di protezione in metallo ed è precipitata in mare. Il giovane è morto nel violento impatto con l'acqua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione