Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 19:18

S'è insediato a Lecce il nuovo questore

È Vittorio Rochira, 59 anni di Taranto, sposato con una donna magistrato e padre di due figlie. Vuole dotare il capoluogo salentino di un sistema di videosorvegliaza
LECCE - Si è insediato questa mattina a Lecce il nuovo questore. È Vittorio Rochira, 59 anni di Taranto, sposato con una donna magistrato e padre di due figlie. A Lecce era già stato Vicario dal 2004 al 2005. Proviene da Avellino. E come è riuscito a fare ad Avellino, d'intesa con gli enti locali, vuole dotare Lecce di un sistema di videosorvegliaza da utilizzare per le indagini come è accaduto nel 2005 a Londra con gli arresti dopo l'attentato nella metropolitana ed a Roma con l'arresto della rumena che con la punta di un ombrelo, ha ucciso una ragazza dopo un banale litigio. Il nuovo questore, che succede a Giorgio Manari, trasferito a Roma al ministero dell'Interno, ha detto che primo suo obiettivo sarà quello di aumentare la fiducia della popolazione nei confronti della Polizia. L'augurio di buon lavoro gli è stato espresso dal consigliere regionale dell'Udeur, Antonio Buccoliero, maggiore dei carabinieri in aspettativa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione