Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 05:56

Foggia - Rissa in centro accoglienza

All'origine della rissa l'eccessivo uso di alcolici da parte di alcuni ospiti del centro. Nei tafferugli sono rimasti contusi 5 carabinieri e 4 agenti della Polizia
FOGGIA - Una violenta rissa si è scatenata durante la notte trascorsa a Foggia, nel Centro di Prima Accoglienza per extracomunitari, fra circa 100 immigrati di varie nazionalità africane. Primi ad intervenire i carabinieri dell'XI Battaglione Puglia di Bari, in quel momento in servizio di vigilanza all'interno della struttura. Subito dopo, sono arrivati agenti della Questura di Foggia e altri militari dell'Arma del Comando Provinciale del capoluogo. Difficile l'intervento di carabinieri e poliziotti che sono riusciti a sedare la rissa dopo circa due ore.
Nei tafferugli sono rimasti contusi 5 carabinieri e 4 agenti della Polizia, colpiti dal lancio di sassi e altri oggetti contundenti. Per loro prognosi fra i 7 e i 4 giorni. All'origine della rissa l'eccessivo uso di alcolici da parte di alcuni ospiti del centro. Sono in corso ulteriori indagini da parte di Carabinieri e Polizia per ricostruire esattamente la dinamica dei fatti e identificare i principali autori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione