Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 18:34

Studente muore, forse è choc anafilattico

Indagini sono state avviate dai carabinieri per accertare le cause della morte di un universitario di 21 anni, Roberto Ianne, spirato dopo aver cenato a Gallipoli, nel Salento
COPERTINO (LECCE) - Indagini sono state avviate dai carabinieri per accertare le cause della morte di un giovane studente universitario di 21 anni, Roberto Ianne, secondo le prime ipotesi in seguito a uno choc anafilattico. Il giovane, che studia a Padova, era da qualche giorno a Copertino, suo paese d'origine, per trascorrere un periodo di vacanza.
Ianne, dopo aver cenato ieri sera con amici in un ristorante di Gallipoli, si è sentito male per rientrava da solo a Copertino, e ha raggiunto il pronto soccorso estivo di Torre Lapillo di Porto Cesareo, segnalando al medico di essere intollerante al latte, e che probabilmente aveva ingerito sostanze nelle quali erano presenti suoi derivati. Qui, a quanto si è appreso, gli sarebbe stato consigliato di recarsi con la sua automobile all'ospedale di Copertino, distante una quindicina di chilometri. Lo studente ha raggiunto l'ospedale di Copertino ma è morto poco dopo.
Il sostituto procuratore della Repubblica di Lecce Guglielmo Cataldi ha disposto l'autopsia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione