Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 04:32

Venezia «soffia» il super-jet a Grottaglie

La Camera approva mozione: sarà realizzato al centro aeronavale di Tessera il polo occidentale per la costruzione di alcune parti di oltre 1200 aerei italo-russi «Superjet 100»
VENEZIA - Sarà realizzato al centro aeronavale di Tessera il polo occidentale per la costruzione di alcune parti di oltre 1200 aerei italo-russi «Superjet 100», velivolo che fa parte della famiglia dei jet regionali di nuova generazione, con 75-100 posti. Il centro veneziano curerà anche la consegna dei nuovi velivoli e l'assistenza.
La scelta di Venezia, approvata oggi dalla Camera che ha accolto una mozione bipartisan sottoscritta da tutti i parlamentari veneti, permetterà il potenziamento della forza industriale del centro lagunare con un nuova occupazione per circa 300 nuovi addetti altamente specializzati.
A Tessera non verrà, come sembrava in un primo momento, assemblato il velivolo, prodotto invece nelle fabbriche di Novosibirsk e Komsomolsk in joint-venture da Alenia Finmeccanica e la russa Sukhoi, ma sarà organizzato il centro di riferimento occidentale per la commercializzazione e assistenza tecnica della macchina. «Il governo si è dichiarato favorevole a questa scelta - ha spiegato l'on. forzista Cesare Campa - e ritengo che la mozione approvata oggi rappresenti una grande vittoria per il nostro territorio».
A contrastare in aula la candidatura di Venezia, ha riferito Campa, erano stati parlamentari pugliesi e campani. «Ci spiace per queste voci contrarie - ha detto Luana Zanella, parlamentare dei Verdi - il nostro centro è di altissimo livello, realizzato con investimenti pubblici e con maestranze di eccellenza».
Il prototipo del Superjet 100 si trova a Mosca all'Istituto Aerodinamico Centrale per i test statici e il suo roll-out è previsto nel settembre 2007. La consegna al cliente di lancio Aeroflot è fissata a novembre 2008, mentre, ItAli, la compagnia abruzzese primo cliente occidentale dovrà aspettare fino al 2009.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione