Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 22:45

Colto mentre appiccava il fuoco: arrestato

Angelo Chiloiro, pensionato di 69 anni, nato e residente a Leporano (Taranto), è stato sorpreso dai carabinieri mentre, con l'accendino, dava alle fiamme un tratto di macchia mediterranea
TARANTO - E' stato sorpreso dai carabinieri mentre stava appiccando il fuoco alla macchia mediterranea nel territorio di Lido Gandoli e per questo è stato arrestato: si tratta di Angelo Chiloiro, pensionato di 69 anni, nato e residente a Leporano (Taranto).
I militari, nel corso di controlli, hanno notato una colonna di fumo levarsi dal litorale e, giunti sul posto, hanno scoperto che si trattava di un incendio ormai in via di esaurimento divampato in un appezzamento di terreno di circa un ettaro, ricoperto di macchia mediterranea, andata completamente distrutta. Il terreno si trova a ridosso di un tratto di scogliera, a poche decine di metri da alcune villette estive. Nello stesso luogo, al momento del loro arrivo, i militari hanno notato Chiloiro che aveva un accendino in mano e che stava appiccando il fuoco ad un altro tratto di macchia mediterranea, in un terreno attiguo a quello appena distrutto dalle fiamme. L'uomo è stato bloccato e il fuoco è stato spento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione