Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 08:40

Agguato mortale nel Foggiano

Giuliano Vecera, 34 anni, era nei pressi di casa sua - a Peschici - quando è stato avvicinato da un sicario che ha sparato tre colpi di pistola, uno l'ha raggiunto in pieno petto
PESCHICI (FOGGIA) - Un trentaquattrenne, Giuliano Vecera, è stato ucciso la notte scorsa in un agguato con tre colpi di pistola in località San Nicola, a poca distanza dal centro abitato di Peschici, nel Foggiano.
La vittima era appena uscita da casa ed era salita sulla sua "Bmw serie 1" quando un sicario a bordo di una moto si è avvicinato e ha sparato tre proiettili calibro 7.65. Subito dopo l'assassino è fuggito.
Un solo proiettile - secondo le indagini dei carabinieri della compagnia di Vico del Gargano (Foggia) - ha colpito Vecera, al torace, a posta distanza dal cuore. L'uomo è morto sul colpo.
Stando alle prime indagini dei militari, coordinate dalla procura della Repubblica di Lucera, alla base del delitto, compiuto poco dopo la mezzanotte, ci sarebbe un litigio originato da futili motivi che Vecera avrebbe avuto con suoi coetanei.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione