Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 17:20

Dall'Asl Bat un «no» all'oleificio di Canosa

Parere negativo nella conferenza dei servizi presso l'assessorato regionale all'Ambiente per l'autorizzazione all'emissione in atmosfera per l'impianto di estrazione di sansa
BARI - «La Asl Bat per mezzo del Dipartimento di prevenzione e del servizio di Igiene e Sanità pubblica ha dato parere negativo nella conferenza dei servizi in corso presso l'assessorato regionale all'Ambiente per il rilascio dell'autorizzazione all'emissione in atmosfera richiesta dalla ditta S.o.l.e. di Canosa di Puglia per l'impianto di estrazione della sansa di oliva». Lo fa sapere la stessa Asl con una comunicazione. «In particolare la Asl Bat - conclude la nota - ritiene che all'impianto debbano essere apportate alcune modifiche in grado di eliminare i possibili rischi per la salute pubblica derivanti da: monossido di carbonio, Ipa (Idrocarburi policiicli aromatici), polveri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione