Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 03:02

Lecce - Abusi su minori: 5 anni e 6 mesi

Questa la condanna inflitta ad un meccanico 28enne di Caprarica, colpevole di aver usato violenza sessuale su una 13enne ed una 14enne. Ora rischia di dover pagare un risarcimento di oltre 3 milioni e 600mila €
Tribunale Lecce LECCE - Un meccanico di Caprarica di Lecce, Sandro Castriota, di 28 anni, arrestato il 7 ottobre dello scorso anno per aver abusato sessualmente di una 13enne e di aver molestato anche una 14enne, entrambe figlie di amici, è stato condannato a 5 anni e mezzo di carcere ed al pagamento di una provvisionale di 15mila euro per la prima e di 3mila per la seconda minorenne.
Il giovane, attualmente detenuto nel carcere di Altamura (Bari), è stato condannato questa mattina col rito abbreviato dal giudice Nicola Lariccia. Il pubblico ministero, Maria Cristina Rizzo, aveva invocato una pena più severa: 10 anni.
In sede civile, il meccanico rischia ora di sborsare 3 milioni e 600mila euro. Due milioni e mezzo per la sorella ed i genitori della 13enne ed il resto per i genitori dell'altra ragazzina oggetto delle «attenzioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione