Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 08:18

Brindisi - Velocità killer

Un ragazzo di 21 anni di Carovigno ed una giovane di 19 anni di San Vito dei Normanni sono rimasti uccisi nell'impatto fra un'Audi ed una Lancia Y. Molto gravi gli altri tre ragazzi coinvolti
Due morti in un incidente stradale BRINDISI - Due giovani sono morti, e altri tre sono rimasti feriti in modo molto grave in un incidente stradale, avvenuto la notte scorsa, sulla Provinciale che collega San Vito dei Normanni a Specchiolla, due località a pochi chilometri da Brindisi. Sia i morti sia i feriti sono tutti giovani della provincia di Brindisi tra i 17 e i 23 anni.
Le vittime sono Cosimo Palma, di 21 anni, di Carovigno, e Maria Grazia Conte, di 19, di San Vito dei Normanni, morta poco dopo essere stata ricoverata in ospedale.
I feriti, tutti molto gravi, sono una ragazza di 17 anni, di San Vito dei Normanni, Angelo Anglani, di 23, di San Vito dei Normanni, che per la gravità delle sue condizioni è stato trasferito nell'ospedale Vito Fazi di Lecce, e Michele Patisso, di 21, di Oria.
Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto fatta dalla Polizia stradale, Cosimo Palma era alla guida di una Audi 4, gli altri erano a bordo di una Lancia Y guidata da Angelo Anglani. Le due macchine si sono scontrate con molta probabilità - secondo gli investigatori - per l'alta velocità. Quando sono arrivati sul luogo dell'incidente, i poliziotti hanno trovato l'Audi spaccata in due tronconi distanti tra loro una quarantina di metri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione