Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 06:21

«Estate sicura» nel Foggiano

Un incremento di uomini deciso dal comando regionale dei Carabinieri di Bari per far trascorrere a tutti i turisti una vacanza all'insegna del divertimento e non dei problemi
FOGGIA - Carabinieri a cavallo, unità cinofile e militari del gruppo subacqueo. Sono in tutto una sessantina i carabinieri in più che saranno disponibili in provincia di Foggia per questa estate. Un incremento di uomini deciso dal comando regionale dei Carabinieri di Bari per l'operazione denominata Estate Sicura e finalizzata a far trascorrere a tutti i turisti una vacanza all'insegna del divertimento e non dei problemi. Il comando provinciale di Foggia ha incentivato una serie di servizi soprattutto nelle zone del Gargano dove maggiore è l'afflusso di turisti. Quindi pattuglie ippomontate sul promontorio e alcune squadre di motociclisti che vigileranno le strade provinciali e statali della Capitanata anche grazie ai nuovi sistemi di radiolocalizzazione e dei sistemi di rilevazione Falco e Provida, utili a controllare in diretta i veicoli sospetti. Inoltre saranno incentivati anche i controlli lungo le coste garganiche con le tre imbarcazioni a disposizione della compagnia dei carabinieri di Manfredonia. Inoltre una stazione mobile dei militari sarà istituita tra qualche giorno anche all'isola di San Domino, una delle tre Diomedee sprovvista di una stazione dei carabinieri ma quella dove maggiormente si concentrano i locali notturni. I carabinieri del comando provinciale di Foggia hanno anche illustrato un decalogo per evitare i furti nelle abitazioni che, incustoditi per diverse settimane, sono la meta preferita dei classici topi di appartamento. Tra le dieci regole anche l'invito ad installare l'antifurto collegato ai numeri di emergenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione