Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 14:29

Puglia - Continua la morsa del caldo

Punte sui 40 gradi nel foggiano, con i tassi di umidità oltre il 50% che ne fanno percepire 4-5 gradi in più. Ne soffrono soprattutto gli anziani • Massima allerta in 6 città tra cui Bari
Bari - Caldo torrido BARI - Giornate difficili in Puglia per l'ondata di caldo torrido con punte sui 40 gradi nel foggiano, con i tassi di umidità oltre il 50% che ne fanno percepire 4-5 gradi in più. A soffrirne di più sono i più anziani e in qualche modo si ritiene che per quattro decessi avvenuti ieri, tre nel Salento (a Campi Salentina, Surbo e Trepuzzi) ed uno a Taranto, tutti anziani tra i 70 e i 91 anni, il caldo abbia quanto meno delle corresponsabilità. Oltre all'inevitabile incremento dei consumi energetici anche per il massiccio ricorso ai condizionatori si registra un aumento dei consumi idrici che ha indotto l'Acquedotto pugliese a decidere di ridurre la pressione nelle reti di distribuzione a partire da lunedì prossimo «al fine di riequilibrare l'andamento distributivo e ricostituire le scorte idriche nei serbatoi interessati». Del resto già nei mesi scorsi era stato sottolineato che negli invasi si registravano 255milioni di metri cubi d'acqua in meno rispetto all'anno scorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione