Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 05:46

A Bari i Comuni d'Italia

Alla Fiera del Levante, s'aprono i lavori dell'Assemblea annuale dell'Anci. Molti i temi in agenda: dal dibattito sul Dpef al federalismo fiscale e le emergenze delle città. Tra i partecipanti il sindaco di Roma Walter Veltroni, il ministro per i Rapporti con il Parlamento e le Riforme Istituzionali Vannino Chiti, il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie locali Linda Lanzillotta e il presidente della Camera dei Deputati Fausto Bertinotti • Nichi Vendola: «La sfida è il decentramento amministrativo»
presidente AnciROMA - Dal dibattito sul Dpef a quello sugli avanzi di amministrazione, dal federalismo fiscale alle emergenze delle città. Parte oggi il confronto tra gli amministratori locali con la cerimonia inaugurale, alle 15,30, dell'Assemblea annuale dell'Associazione nazionale comuni italiani (Anci) "Dal lavoro dei Comuni, il benessere comune", alla Fiera del Levante di Bari fino al 22 luglio. I sindaci sono pronti, in questi tre giorni, a fare il punto sui temi più caldi degli ultimi mesi, soltanto due giorni dopo l'incontro tra il presidente dell'Anci Leonardo Domenici e il presidente del Consiglio Romano Prodi e all'indomani del vertice di ieri a Palazzo Chigi sul Dpef. L'Assemblea, con sessioni plenarie, convegni collaterali e tavole rotonde, è anche l'occasione per presentare progetti realizzati dai comuni in diversi campi. Una vetrina sulle criticità e i punti di forza degli enti locali italiani seguita in diretta dall'ADNKRONOS, che assicura copertura multimediale all'evento con servizi di agenzia e video, uno speciale on line sul sito Adnkronos.com e contributi distribuiti anche attraverso le oltre 100 emittenti televisive collegate al gruppo. Oggi è il giorno dei saluti istituzionali, alla presenza del presidente dell'Anci, Leonardo Domenici, il sindaco di Bari Michele Emiliano, il presidente Anci Puglia Michele Lamacchia, il presidente Provincia di Bari Vincenzo Divella e il presidente Regione Puglia Nichi Vendola. Domani i lavori si apriranno con la sessione «Comuni e città metropolitane alla base di una Repubblica democratica, moderna, efficiente e stabile», alla quale prenderanno parte, tra gli altri, il sindaco di Roma Walter Veltroni, il ministro per i Rapporti con il Parlamento e le Riforme Istituzionali Vannino Chiti, il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie locali Linda Lanzillotta e il presidente della Camera dei Deputati Fausto Bertinotti.
Alla "Città in emergenza" e agli interventi strutturali da adottare in termini di mobilità, ambiente, casa, welfare locale per migliorare la qualità della vita è dedicata la seconda sessione di incontri e tavole rotonde del giovedì. Fra gli ospiti: il vice presidente Anci e sindaco di Fiumicino Mario Canapini, l'assessore alle Politiche ambientali e del verde del Comune di Roma Dario Esposito, il presidente Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici Camera dei Deputati Ermete Realacci, il sindaco di Catania Umberto Scapagnini, il ministro per la Solidarietà Sociale Paolo Ferrero e il ministro della Giustizia Clemente Mastella. L'ultimo giorno di lavori, venerdì, si partirà con "Missione Italia": le soluzioni possibili per la crescita del Sistema Paese, con la partecipazione, fra gli altri, del vice sindaco di Lecce e vice presidente vicario Anci Adriana Poli Bortone e del ministro dei Trasporti Alessandro Bianchi. Il ruolo dei Comuni e delle Città per la sicurezza, è l'argomento di chiusura dei lavori: cultura della legalità e dell'integrazione delle comunità. Fra gli ospiti il sindaco di Milano Letizia Moratti, il sindaco di Viterbo Giancarlo Gabbianelli, il presidente Commissione Affari Costituzionali Camera dei Deputati Luciano Violante, il ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni, il ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro e il vice presidente del Consiglio dei ministri Francesco Rutelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione