Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 17:28

Uno sportello per il «lavoro vero»

Il centro sarà aperto a Loseto in provincia di Bari. Si prevede la nascita di 50 nuove iniziative imprenditoriali. Ci sarà assistenza tecnica specializzata
BARI - Si chiama «Sportello lavoro vero» lo sportello di orientamento ed accompagnamento alla creazione d'impresa, che sarà presentato domani alle 17.30 presso la Parrocchia del Salvatore a Loseto. Lo sportello nasce presso la IV circoscrizione di Bari Carbonara-Ceglie-Loseto, una delle due Aree bersaglio previste dalla Misura 5.3 Azioni formative e piccoli sussidi - Asse V Città enti locali e qualità della vita - POR Puglia 2000/2006 (sottomisura 5.3 b): Sostegno alla piccola impresa in ambito urbano - Linea d'intervento n. 2. Chi si rivolgerà allo «Sportello lavoro vero», acquisirà conoscenze specifiche nell'area creazione/gestione d'impresa e, come da bando, si prevede la nascita di 50 nuove iniziative imprenditoriali (limite massimo previsto). La strategia dello «Sportello lavoro vero» si basa sul modello dell'assistenza tecnica specializzata per favorire sul territorio la diffusione di una cultura d'impresa che si concretizzi, in primo luogo, in forme di riscatto sociale per i target individuati, attraverso il lavoro autonomo e la creazione d'impresa. Alla presentazione interverranno il sindaco di Bari, Michele Emiliano, gli assessori comunale alle Politiche Attive, Cinzia Capano, alle Politiche Sociale, Susy Mazzei, alle Attività Produttive della Provincia di Bari, Gianna Mastrini, del presidente della IV Circoscrizione, Rocco De Adessis e dei rappresentanti dell'Ati (associazione temporanea d'impresa) CNA Puglia - AssForSeo srl - CONFORSEO (capofila progetto), che lo gestisce in parternariato con Smile Bari, Cgil S. Rita e Parrocchia del Salvatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione