Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 12:35

Agricoltura - Eurodelegazione a Valenzano

Lunedì 11 giugno visita di un gruppo di deputati del Parlamento europeo, guidati dall'on. Vincenzo Lavarra, all'Istituto agronomico mediterraneo per discutere il futuro delle politiche comunitarie nel settore
L Una delegazione di deputati della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo, in missione in Italia dall'11 al 13 giugno prossimi, visiterà l'Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari del Ciheam, lunedì 11 giugno, alle ore 18,30.
L'iniziativa è stata organizzata dall'onorevole Enzo Lavarra, in collaborazione con l'IAM di Bari e con l'assessorato all'Agricoltura della Provincia di Salerno.
In particolare l'onorevole Lavarra ha dichiarato: «Ho ritenuto importante organizzare questa missione in questo momento in cui si discutono in Parlamento europeo due fondamentali riforme per le nostre produzioni: vino e ortofrutta. Ma ancora più significativo sarà il passaggio legislativo della revisione della PAC nel 2008. È per questo che far conoscere il nostro comparto agroalimentare con le sue eccellenze e problematiche è fondamentale per sensibilizzare i legislatori europei alla specificità della nostra agricoltura».
La delegazione comprende i deputati di 5 Paesi: Katerina Batzeli, (Grecia), Maria Isabel Salinas Garcia (Spagna), Bernadette Bourzai (Francia), Marc Tarabella (Belgio) oltre ad Enzo Lavarra che rappresenta l'Italia.
Scopo della missione è conoscere le problematiche e le specificità dell'agricoltura italiana in vista della revisione della PAC del 2008 nel quadro dell'area di libero scambio nel Mediterraneo.
Ad accogliere gli ospiti all'Iam di Bari, saranno la vice presidente del Ciheam, Giuliana Trisorio Liuzzi ed il direttore, Cosimo Lacirignola, che oltre ad illustrare le attività dell'Istituto terrà una relazione sull'Analisi ed evoluzione dello scenario Mediterraneo.
In particolare Cosimo Lacirignola ha dichiarato: «Lo sviluppo dell'area mediterranea sarà determinato dalla capacità che avremo di cooperare e ruolo fondamentale è assunto dall'agricoltura. La pressione demografica è in crescita e il modello agricolo mediterraneo sarà chiamato a sfamare milioni di persone. Inoltre, il modello di agricoltura mediterranea sta diventando un sistema di esportazione, dalla Cina alla California, e questo comporta una responsabilità maggiore: insieme alla nostra agricoltura esportiamo anche cultura».
All'incontro interverranno gli assessori all'Agricoltura della regione Puglia, Enzo Russo, e della Provincia di Bari, Anna Paladino, che discuteranno della promozione delle eccellenze agroalimentari del territorio e del futuro delle produzioni pugliesi nel quadro delle ultime riforme europee dei settori vino e ortofrutta.
Presenti all'incontro saranno anche ricercatori dell'Istituto, rappresentanti delle organizzazioni dei produttori e i segretari regionali Ds, Michele Mazzarano, e della Margherita, Fabiano Amati, il presidente dell'Associazione Ortofrutticoltori della Provincia di Bari, Giacomo Suglia.
Hanno assicurato il loro saluto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, il presidente della Provincia di Bari, Vincenzo Divella, l'assessore all'Agricoltura della Provincia di Salerno, Corrado Martinangelo, ed il preside della Facoltà di Agraria di Bari, Vito Savino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione