Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 03:40

Stupro - Cc salvano serbo dal linciaggio

Nel giardino comunale di Ortanova (Foggia), il 15enne immigrato avrebbe picchiato selvaggiamente e poi ripetutamente abusato un 13enne che, tornato a casa, ha avvisato i genitori
FOGGIA - Un ragazzo di 15 anni di etnia serba è stato arrestato ad Ortanova (Foggia), per violenza sessuale ai danni di un 13enne del luogo. Il giovane immigrato, ieri sera nel giardino comunale, ha prima picchiato la vittima, poi dopo averla minacciata, l'ha violentata ripetutamente. Il malcapitato, tornato a casa anche ferito, ha raccontato tutto ai genitori, che si sono subito messi alla ricerca del giovane serbo, rintracciato ancora nei pressi dei giardini pubblici del paese.
Il ragazzino è sfuggito al linciaggio grazie all'intervento di una pattuglia di Carabinieri, che lo ha tratto in arresto. La sua vittima è stata invece trasportata in ospedale per le cure del caso. A quanto si è appreso il giovane Rom si trovava da qualche giorno ad Ortanova, dopo essersi allontanato da un campo nomadi della provincia di Napoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione