Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 19:53

Scrive sulla guancia dello scolaro: indagata

E' accusata di abuso di mezzi di correzione o di disciplina la maestra del Terzo circolo didattico di Nardò che due mesi fa avrebbe scritto il voto «Bravissimo» sulla guancia di un bimbo
NARDO' (LECCE) - E' indagata con l'accusa di abuso di mezzi di correzione o di disciplina la maestra del Terzo circolo didattico di Nardò che due mesi fa avrebbe scritto il voto «Bravissimo» sulla guancia di uno scolaro di sette anni. L'insegnante, a quanto si è appreso, è stata iscritta sul registro degli indagati dal pm inquirente, Maria Cristina Rizzo. Gli agenti del commissariato di polizia di Nardò nelle ultime ore hanno sentito numerose persone, tra le quali anche i genitori di un altro alunno che, in passato, sarebbe stato sottoposto dalla maestra allo stesso trattamento.
L'insegnante ha sostenuto di aver scritto in faccia il voto, in una sorta di gioco, perchè lo scolaro aveva dimenticato i quaderni a casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione