Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 23:18

Lecce - La moglie muore, ferisce medico

Si tratta di un anziano (75 anni) di San Pietro Vernotico (in provincia di Brindisi. Ha colpito il primario di cardiochirurgia di una clinica del capoluogo salentino con un cacciavite: arrestato
cacciavite LECCE - Sconvolto per la morte della propria moglie - Maria Ligorio, di 75 anni - avvenuta in tarda mattinata, oggi pomeriggio un anziano anche lui di 75 anni ha aggredito con un cacciavite il primario di Cardiochirurgia della clinica dove la donna era ricoverata ed è poi deceduta. Il medico è stato ricoverato con riserva di prognosi all'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, mentre il suo aggressore è stato arrestato con l'accusa di tentativo di omicidio. Si tratta di Donato Ruggero, di San Pietro Vernotico (Brindisi).
L'aggressione è avvenuta nel tardo pomeriggio nella clinica "Città di Lecce", nella quale lavora Giancarlo Esposito, primario di cardiochirurgia. L'anziano l'ha colpito con un cacciavite all'arcata sopraccigliare destra.
È stato bloccato dalla Polizia allertata da una telefonata al 113.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione