Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 21:43

Petruzzelli: il cantiere riapre il 14 maggio. Rutelli taglia il nastro

Il ministro ha anche annunciato di aver sentito per telefono il maestro Riccardo Muti e che probabilmente sarà lui stesso ad inaugurare con un concerto alla fine del 2008 il Teatro ricostruito
Fondazione PetruzzelliBARI - Aprirà lunedì prossimo il cantiere per la ricostruzione definitiva del Teatro Petruzzelli di Bari chiuso dall'ottobre del 1991 dopo l'incendio che ne distrusse gli interni. Lo ha annunciato il vicepresidente del Consiglio e ministro dei Beni culturali, Francesco Rutelli, che è venuto a Bari per la consegna ufficiale dei lavori alle imprese appaltatrici. Rutelli ha anche annunciato di aver sentito per telefono il maestro Riccardo Muti e che probabilmente sarà lui stesso ad inaugurare con un concerto alla fine del 2008 il Teatro ricostruito.

Rutelli torna a Bari dopo la svolta dei mesi scorsi sull'annosa vicenda, determinata dalla scelta del Governo Prodi di espropriare il teatro ai proprietari privati a, di finanziare la ricostruzione del teatro e la consegna al Comune di Bari. Ad accoglier il Ministro il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e il sindaco di Bari Michele Emiliano.
L'appalto per la ricostruzione è stato aggiudicato ad un associazione di imprese Conscoop (capofila) e Edilcoop di Forlì, insieme a Sac di Roma, per un importo complessivo di 23 milioni e 370mila euro. Otto le imprese che hanno presentato proposte alla commissione aggiudicatrice. La data dell'inaugurazione potrebbe coincidere con un giorno assai particolare per l'immaginario collettivo dei baresi: il 6 dicembre del 2008, dedicato al San Nicola di Myra, patrono della città. Resta aperto, tuttavia, il fronte dell'esprorio, ottenuto con una norma inserita nella legge finanziaria del 2006.Una commissione appositamente formata dal prefetto di bari ha stabilito circa 21 milioni di euro come indennizzo. Ma a tale esproprio si oppongono i 14 eredi dei due cugini Petruzzelli, gli imprenditori baresi che all'inizio del Novecento costruirono il Teatro Lirico. Ma l'eventuale iter giudiziario di tale contenzioso non fermerà i lavori di ricostruzione che oggi prendono ufficialmente il via.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione