Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 07:50

«Cantine aperte» in Puglia il 26 e 27 maggio prossimo

Saranno 46 le cantine partecipanti all'edizione 2007, tutte identificate dalla nuova targa in terracotta donata dalla presidente nazionale Chiara Lungarotti ai soci del Movimento Turismo del Vino
BARI - Parte dalla Puglia uno degli inviti più allettanti per la 15/a edizione di Cantine Aperte, che si svolgerà il 26 e il 27 maggio, per iniziativa del Movimento Turismo del Vino col contributo dell'assessorato alle risorse agroalimentari della Regione Puglia. Saranno 46 le cantine partecipanti all'edizione 2007, tutte identificate dalla nuova targa in terracotta donata dalla presidente nazionale Chiara Lungarotti ai soci del Movimento quale segno distintivo di qualità dell'accoglienza e punto di riferimento per gli enoturisti invitati a "diffidare dalle imitazioni".
Nelle due giornate, sono previste degustazioni, eventi d'arte e musica, visita alle bottaie e ai vigneti. Protagonisti di ogni giornata i migliori vini di Puglia, accompagnati da pregiati oli extravergine d'oliva e da squisiti prodotti tipici.
Per gli enoturisti provenienti da lontano il Movimento Turismo del Vino Puglia propone pacchetti turistici (www.mtvpuglia.it) ideati appositamente per chi desideri vivere due o tre giorni non solo visitando le cantine, ma anche soggiornando in masserie fortificate e dimore d'epoca, frequentando lezioni di cucina, scoprendo curiosità sull'artigianato e sulle tradizioni locali.
"Lo scorso anno abbiamo registrato oltre 25.000 presenze - spiega Vittoria Cisonno, presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia - ma quest'anno vorremmo non solo replicare quel successo ma incrementare i flussi provenienti da regioni del centro nord''. Altra importante novità è la lotteria del calice 'Vetro e vincì, un'estrazione a premi per gli enoturisti che, con 5 euro, potranno acquistare il calice, degustare tutti i vini delle aziende visitate e vincere uno dei tre premi in palio, consistente in una selezione di vini pregiati delle cantine associate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione