Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 15:41

Clima - Aprile da record, ciliegie già mature

Il caldo del mese scorso sottolinea la Coldiretti in riferimento alle analisi del Cnr, ha dato il via a fioriture inaspettate e maturazione anzitempo di ciliege in Puglia e Campania
CiliegeROMA - «L'aprile 2007 passerà alla storia in Italia come il più caldo degli ultimi secoli dopo aver superato il precedente record raggiunto nel 1800». E ciò ha provocato «uno sconvolgimento dei cicli produttivi della natura, tra cui anche un anticipo di 15 giorni della raccolta delle ciliege». È quanto rileva la Coldiretti in riferimento alle analisi dell'Istituto di Scienze dell'atmosfera e del clima del Cnr (Isac-Cnr), che hanno rilevato in aprile un'incremento di 2.90 gradi rispetto alla media del periodo 1961-1990.

Il caldo del mese scorso, ricorda l'organizzazione agricola, ha dato il via a fioriture inaspettate e maturazione contemporanea di verdure, con riflessi anche sulla raccolta di ciliege, prodotte principalmente nel Mezzogiorno, segnatamente in Puglia e Campania. A fronte di ciò, suggerisce, «per non cadere nelle trappole del mercato con l'acquisto di prodotti stranieri spacciati per italiani, che non garantiscono certamente la stessa freschezza, è bene verificare l'etichetta, che obbligatoriamente deve sempre indicare oltre al prezzo, la provenienza, la varietà e il livello qualitativo».

CNR: DA DUE SECOLI NON SI REGISTRAVA UN APRILE COSI' CALDO
Quello appena concluso è stato l'aprile più caldo dal 1800 ad oggi, con 2,9 gradi in più rispetto alla media di riferimento del periodo 1961-1990. Il secondo posto spetta all'aprile 1800, con 2,6 gradi in più rispetto alla media. È quanto emerge dai dati dell'Istituto di scienze dell'atmosfera e del clima (Isac) del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr).
L'anomalia di temperatura dell'aprile 2007, rilevano gli esperti dell'Isac-Cnr, è dovuta soprattutto alle differenze rispetto al periodo di riferimento 1961-1990 rilevate al Nord (fino a 4,5 gradi in più) e in misura minore a quelle rilevate al Sud (fino a 2,5 gradi in più) e al Centro (fino a 3,5 gradi in più). L'aprile 2007 è stato anche particolarmente povero di pioggia: il 19% più secco rispetto alla media 1961-90. Tuttavia non si tratta di una misura da record, ma della 59/ma posizione nel periodo 1800-2007. In quest'ultimo periodo l'aprile più piovoso è stato quello del 1879 (il 108% in più rispetto alla media), mentre il più secco è stato quello del 1844 (l'88% di precipitazioni in meno). Se si considerano invece Nord e Sud separatamente, si notano precipitazioni fino all'80% inferiori alla media del periodo 1961-90 in alcune zone del Centro-Nord e fino al 75% superiori in alcune zone del Sud.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione