Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 12:01

Lecce - Medico maxi-evasore: denunciato

Dagli accertamenti delle «fiamme gialle» è emerso che dal 2001 operava in totale evasione d'imposta, occultando al fisco compensi per circa 640mila euro
LECCE - Compensi professionali per 640mila euro sono stati nascosti al fisco da un medico dal 2003 ad oggi. Lo hanno scoperto i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria del Comando provinciale di Lecce. Il medico, in passato libero professionista, aveva dichiarato la cessazione della propria partita Iva nel 2001. Come dipendente di un'azienda ospedaliera salentina era stato autorizzato a svolgere attività libero professionale in regime intramoenia nel proprio studio. Le indagini hanno accertato che il professionista ha documentato solo il 10% delle prestazioni rese in nome e per conto dell'azienda ospedaliera e ha incassato in nero il restante 90% senza rilasciare alcun documento fiscale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione