Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 10:06

Foggia - Donna uccisa a coltellate

Aveva 49 anni. È stata aggredita nella sua abitazione al rione Macchia Gialla. I Carabinieri hanno fermato il presunto omicida, un uomo sulla cinquantina, ora sottoposto ad interrogatorio
Omicidio, pugnale, riti satanici, sacrificio FOGGIA - Una donna di 49 anni, Angela Vinciguerra, è stata uccisa a coltellate poco fa a Foggia, a quanto pare durante un litigio. L'omicidio è stato compiuto nel rione "Macchia Gialla".
Condotta al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti della città, la donna è morta poco tempo dopo a causa delle gravi ferite da taglio riscontrate dai sanitari in varie parti del corpo.
Sul posto sono al lavoro gli uomini della Squadra mobile di Foggia che avrebbero già accertato il movente del delitto.
Nel corso delle indagini un uomo sulla cinquantina è stato bloccato dai Carabinieri e condotto in caserma per essere interrogato dal Pm di turno del Tribunale di Foggia, Alessandra Fini.
L'omicidio - a quanto è dato sapere - è avvenuto nell'abitazione della vittima.

La donna secondo i primi accertamenti sarebbe stata uccisa perché aveva deciso di troncare la relazione sentimentale che aveva con il suo presunto amante. Angela Vinciguerra era sposata e madre di tre figli. Il presunto assassino, nella tarda mattinata di oggi, avrebbe atteso che il marito della donna uscisse da casa per entrare in azione. Avrebbe quindi suonato il campanello dell'abitazione di Vinciguerra, che avrebbe aperto la porta. Tra i due sarebbe subito scoppiata una violenta lite perchè la donna - secondo gli investigatori - voleva troncare la relazione, mentre l'uomo insisteva per continuare la storia. All'improvviso l'amante respinto avrebbe sfoderato un coltello colpendo ripetutamente la donna all'addome e alla gola.
Oltre all'interrogatorio del presunto assassino, gli investigatori hanno in corso perquisizioni domiciliari e audizioni di testimoni. I carabinieri in particolare stanno sentendo un amico del presunto assassino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione