Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 20:20

«Riporteremo CibusMed al Sud e a Bari»

Lo ha detto il presidente della Fiera del Levante, Cosimo Lacirignola, commentando il fatto che il Salone dell''Alimentazione italiana di qualità, si svolgerà quest'anno per la prima volta a Roma
«Riporteremo CibusMed al Sud e a Bari»
BARI - «Riporteremo il modello alimentare mediterraneo nel Sud Italia: il suo territorio»: lo ha detto il presidente della Fiera del Levante di Bari, Cosimo Lacirignola, commentando il fatto che Cibus, il Salone dell''Alimentazione italiana di qualità, si svolgerà quest'anno per la prima volta nella capitale dal 13 al 16 aprile. Negli anni passati, invece, era Bari, con la Fiera del levante, la sede alternativa a quella storica di Parma: nel capoluogo pugliese, la rassegna si chiamava 'Cibus Med' ed era dedicata alle produzioni tipiche del Mediterraneo.
Lacirignola, agronomo, direttore dell'Istituto agronomico del Mediterraneo di Bari, aderente al Ciheam, è presidente della Fiera del levante da qualche mese.
«Sto lavorando - afferma Lacirignola - perché la dimensione mediterranea ritorni nel suo territorio. La Puglia, che primeggia a livello mondiale per produzioni di olio, vino ed ortofrutticole, è il suo ambiente naturale. Sto lavorando in accordo con Federalimentare, che organizza Cibus a Parma, e Veronafiere, che organizza il Vinitaly a Verona e ha promosso il Food&Wine made in Italy sul mercato cinese, per riportare a Bari quello che è di Bari: il Mediterraneo».
«L'intento, che spero si concretizzi già dal prossimo anno, è di affrontare insieme i mercati, ognuno con le proprie imprese. Se Cibus si rinnova - continua Lacirignola - e la diffusa e variegata realtà centromeridionale potrebbe trovare in Cibus Roma un baricentro in cui far convergere le attenzioni di tutti gli operatori e dare una vetrina di grande visibilità alle produzioni di tutta Italia, sia chiaro che Bari e la Puglia rimangono il centro d'interesse delle nostre prospettive: quelle del Mediterraneo».

74 AZIENDE PUGLIESI A CIBUS ROMA
Saranno 74 le aziende pugliesi a 'Cibus Roma 2007' con Unioncamere Puglia e in partnership istituzionale con l'assessorato alle risorse agrolimentari della Regione Puglia.
La manifestazione, organizzata da Federalimentare, si svolgerà Ldal 13 al 16 aprile alla nuova Fiera di Roma, invece che a Bari, come è stato nelle passate edizioni, ed è dedicata a valorizzare il mercato centro-meridionale delle produzioni agroalimentari. A cadenza biennale, la manifestazione si svolge al Salone Internazionale dell'alimentazione di Parma e richiama visitatori ed espositori non solo italiani ma da tutto il mondo.
Cibus Roma è dedicata ad un pubblico professionale e sarà aperta al grande pubblico il sabato e la domenica, con la possibilità di vendere i prodotti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione