Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 13:44

Lecce - Uccide la moglie in strada

Bloccato dalla Polizia un cittadino cingalese di 53 anni: con la sua auto ha investito la donna, che era su uno scooter, e l'ha poi finita a martellate. Erano separati da poco tempo
Polizia LECCE - Un cittadino dello Sri Lanka ha ucciso sua moglie questo pomeriggio a Lecce investendola con la propria automobile e subito dopo colpendola probabilmente con un martello. L'uomo - Jejarasa Sangarapillai, di 53 anni - è stato bloccato poco dopo dalla Polizia ed è ora interrogato in Questura.
La coppia, residente a Lecce con permesso di soggiorno, era da poco tempo separata. Probabilmente, ipotizzano gli investigatori della Questura di Lecce, alla base dell'uxoricidio sarebbero forti rancori che l'uomo provava ancora nei confronti di sua moglie, di un anno più giovane di lui. Questo pomeriggio, poco più tardi delle 17, mentre lei era a bordo di uno scooter, l'ha investita con la propria auto, facendola cadere. L'ha quindi raggiunta impugnando, forse, un martello e l'ha colpita a morte.
Alla scena avrebbero assistito alcune persone. Dopo l'omicidio, l'uomo è rimasto sul posto finché non sono arrivate pattuglie della Polizia che l'hanno bloccato e portato in Questura. Nelle prossime ore per lui dovrebbe essere disposto l'arresto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione