Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 11:23

Riesame conferma: niente sequestro per Fitto

Respinto l'appello della Procura di Bari contro il provvedimento con cui il gip aveva revocato il sequestro preventivo dei beni di Raffaele Fitto (FI) nell'ambito di una inchiesta su presunti finanziamenti illeciti
LECCE - Il Tribunale del Riesame ha respinto l'appello della Procura della Repubblica di Bari contro il provvedimento con cui il gip, presso lo stesso tribunale, aveva revocato il sequestro preventivo dei beni di Raffaele Fitto (FI) e dell'imprenditore ed editore Giampaolo Angelucci nell'ambito di un'inchiesta su presunte tangenti e finanziamenti elettorali. La Procura, non condividendo la decisione del gip, aveva richiesto al Riesame il ripristino del sequestro. Il tribunale ha accolto le richieste dei difensori di Fitto, Giulia Bongiorno e Francesco Paolo Sisto, confermando il provvedimento del gip.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione