Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 23:07

Capitanata - Scoperto traffico di gasolio

Con l'accusa di associazione per delinquere e contrabbando, sette persone sono state arrestate a Manfredonia in un'operazione compiuta da Polizia e Guardia di finanza
MANFREDONIA (FOGGIA) - Con l'accusa di associazione per delinquere e contrabbando sette persone sono state arrestate oggi a Manfredonia in un'operazione compiuta da polizia e guardia di finanza a conclusione di indagini su gasolio agevolato destinato ad uso diverso da quello consentito. Le indagini che hanno portato all'arresto delle sette persone furono avviate nel 2005 da parte della polizia e condussero all'arresto di tre persone con l'accusa di usura ed estorsione e la denuncia in stato di libertà di numerose altre persone, accusate degli stessi reati. Le attività investigative avevano evidenziato un tasso usurario che raggiungeva in alcuni casi l'800 per cento: diversi immobili furono sottoposti a sequestro preventivo.
Gli arresti odierni sono stati compiuti in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Foggia Carlo Protano, su richiesta del pm Alessandra Fini.
Gli arrestati sono Francesco Paolo Di Candia, socio accomandatario e rappresentante legale della società «Tramontana Petroli», Tommaso Pacillo, Vito e Ciro Imperio, Donato La Forgia, Giuseppe e Pasquale Totaro. Di Candia è accusato anche di truffa.
I militari della guardia di finanza, hanno tra l'altro accertato che il distributore Agip di carburante agevolato per la pesca, posto sul molo di Levante e gestito dalla società 'Tramontana Petrolì, veniva di notte utilizzato per simulare erogazione di carburante alle barche. Di fatto invece il carburante, durante il trasporto che veniva fatto da Pacillo dalle raffinerie di Ortona (Chieti) o di Taranto, veniva spesso consegnato ad altri per una commercializzazione illecita o per essere utilizzato per usi diversi da quello agevolato della pesca.
Durante controlli fatti nel corso delle indagini gli investigatori hanno sequestrato 35.000 chilogrammi di gasolio, due automezzi e una cisterna ed accertato il consumo in frode di altri 50.000 chilogrammi di gasolio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione