Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 06:51

Lecce - Ustionato a cena il senatore Mantovano (An)

Incidente per un flambè in un albergo del capoluogo salentino. L'ex sottosegretario agli Interni del governo Berlusconi - 49 anni - è stato colpito al volto dalle fiamme, riportando ustioni di secondo grado. Non è grave, ma al centro "grandi ustionati" dell'ospedale "Perrino" di Brindisi lunedì verrà sottoposto ad intervento chirurgico. L'episodio durante una cena offerta dal presidente dell'Associazione industriali locale
Brindisi - Ospedale Perrino BRINDISI - L'ex sottosegretario all'Interno Alfredo Mantovano (An), di 49 anni, ha riportato ustioni di secondo grado al volto causate da un cameriere che gli serviva un piatto al flambè. È stato ricoverato nel reparto "Grandi ustionati" dell'ospedale Perrino di Brindisi: le sue condizioni non sono gravi. È accaduto la scorsa notte in un albergo di Lecce, dove era in corso un ricevimento offerto dal presidente della Confindustria salentina, Piero Montinari, che festeggiava il suo compleanno.
A quanto si è appreso, l'incidente è avvenuto al buffet della saletta in cui è stata organizzata la cena, alla quale hanno partecipato ospiti "bipartisan", tra i quali c'era anche il vicepresidente della Regione Puglia, Sandro Frisullo.
Su quanto accaduto, ci sono due versioni: la prima è che la fiammata causata dal cameriere ha raggiunto direttamente al volto il parlamentare; la seconda è che il sen.Mantovano sia rimasto ustionato dallo scialle di una commensale che era stato investito dal fuoco.
Il senatore domani - lunedì - sarà sottoposto ad un intervento chirurgico di "ripulitura". Più in particolare, ha riportato ustioni di secondo grado al volto, in particolare sul lato destro alla fronte, alla tempia e al naso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione