Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 13:49

Regina Pacis Melendugno compie 10 anni

La fondazione è impegnata nell'accoglienza degli immigrati. Il presidente, don Cesare Lodeserto: nelle sue strutture ne sono transitati poco meno di centomila
LECCE - La fondazione Regina Pacis di Melendugno (Lecce), impegnata nell'accoglienza degli immigrati, nel contrasto della tratta di esseri umani e nella promozione di attività sociali nei Paesi dell'Est (Moldavia, Transinistria, Romania ed Ucraina) festeggia domani 7 marzo il suo decimo anno di attività.
"In questa occasione - ha detto don Cesare Lodeserto, presidente della fondazione - vogliamo ricordare le persone che nel corso di questi anni hanno incrociato la storia della Fondazione Regina Pacis e del suo amore per gli altri, immigrati e non, in Italia ed all'estero. Parla la carità, parla il popolo di coloro che hanno trovato nei servizi della Fondazione un sollievo di serenità e speranza. Parla l'amore per il popolo degli immigrati, basti pensare che dalle strutture della Fondazione Regina Pacis sono transitati poco meno di centomila, ed ogni giorno, anche oggi, ricevono eguali servizi migliaia e migliaia di persone".
"Non è finito nulla. Certamente - ha proseguito don Cesare - è stato scelto un profilo di presenza più nascosto e sommerso nel sociale, per tantissime ragioni, ma non è stato mai ridotto l'impegno e soprattutto la dedizione a quanti da sempre nella fondazione Regina Pacis hanno visto una occasione di speranza".
L'Arcivescovo di Lecce, mons.Ruppi, ha ricordato che
"Giovanni Paolo II ha elogiato la Chiesa di Lecce per l'accoglienza agli immigrati e Benedetto XVI, nel messaggio inviatoci per il Congresso Eucaristico Diocesano, non ha esitato a ricordare la generosità della Chiesa di Lecce".
La Fondazione - è detto in una nota nella quale si ricordano le numerose iniziative in Italia e all'estero - sta diventando punto di riferimento in diverse parti del mondo: Irlanda, Canada, Svezia, Grecia, Francia, Lettonia, oltre ai paesi dell'est. In Moldavia la Fondazione partecipa alla Commissione Governativa per il contrasto al traffico degli esseri umani ed è stata chiamata ad elaborare il testo di legge sul volontariato, il primo in un paese dell'est.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione