Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 16:11

Otranto - Suicida un maresciallo

Il militare - dell'Aeronautica - si è lanciato nel vuoto su un cavalcavia sul fiume Idro, al termine del suo turno di lavoro. Aveva 50 anni: lascia moglie e due figlie. La Procura ha aperto un'inchiesta
Salento OTRANTO (Lecce) - Un maresciallo dell'Aeronautica militare si è ucciso lanciandosi nel vuoto da un cavalcavia nella zona del fiume Idro. L'uomo aveva 50 anni, prestava servizio ad Otranto e lascia la moglie e due figlie.
Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, il militare stava tornando a casa dopo aver terminato il turno di lavoro. Giunto nella zona del fiume Idro, ha parcheggiato la sua Fiat Panda sul ciglio della strada, è salito sul cavalcavia del ponte della "Minerva" e si è lanciato nel vuoto.
Il militare non ha lasciato alcun biglietto per spiegare il suo gesto. Il Pm della Procura di Lecce Emilio Arnesano ha aperto un'inchiesta per far luce sull'episodio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione