Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 12:02

Turismo - Puglia e Basilicata alla Bit

Massimo Ostillio, assessore della Regione Puglia, ha presentato a Milano le potenzialità locali • L'intervento del sindaco di Potenza • De Filippo: in Basilicata presenze aumentate del 10%
Porto Cesareo BARI - «Un turismo sostenibile significa porre l'attenzione non solo alle problematiche ambientali, ma anche preoccuparsi del disagio dei diversamente abili. Significa rendere l'offerta della nostra regione più gradevole e al passo coi tempi. Contribuendo alla crescita di tutto il territorio, come già indicato dai dati statistici più recenti che vedono la Puglia salire le classifiche delle regioni italiane con più appeal turistico». È quanto dichiarato dall'assessore Regionale al Turismo, Massimo Ostillio, nel corso della conferenza stampa tenutasi questa mattina in un'affollatissima Sala Aquarius al Centro congressi del nuovo polo fieristico di Milano Rho Pero. Il tema scelto quest'anno dalla Regione Puglia è stato il turismo da diporto, con la presentazione del Piano triennale di investimento che nel giro di tre anni porterà alla costruzione di nuovi porti turistici con un numero di posti barca che passerà da 10 mila a 18 mila attracchi.
Si è parlato ovviamente di tutela dell'ambiente quale fattore capace di generare nuovi flussi turistici, come ha ricordato il rappresentante nazionale di Legambiente Sebastiano Venneri, facendo riferimento alla cura dei fondali e delle coste protette della Puglia attraverso la sperimentazione di un sistema di boe intelligenti assolutamente ecocompatibili, prodotte da un'azienda pugliese. Durante la conferenza stampa infine è stato presentato il nuovo spot pubblicitario commissionato dalla Regione Puglia al regista Alessandro Piva. Una short-story che parla di una famiglia tedesca che decide di prolungare le vacanze in Puglia grazie alla sorpresa preparata dal capofamiglia. Lo spot verrà proiettato dall'assessorato al Turismo in tutte le manifestazioni nazionali e internazionali inserite all'interno del Piano Promozionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione