Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 12:58

Brindisi - Evasione fiscale da 7 milioni

Protagonista una ditta scoperta dalla Guardia di finanza a Fasano, in provincia di Brindisi. Tasse non pagate fra il 2000 ed il 2005. Denunciato il responsabile
Guardia di Finanza BRINDISI - Un'impresa totalmente sconosciuta al fisco è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Fasano, in provincia di Brindisi che ha accertato la sottrazione a tassazione, nel periodo tra il 2000 e il 2005, di 5 milioni di euro tra imposte dirette e Irap. Inoltre l'impresa avrebbe evaso l'Iva per 2 milioni di euro.
Le dichiarazioni delle imposte dirette non sono mai state presentate. Il titolare della ditta ha fatto ricorso a una fittizia impresa comunitaria, acquistando prodotti in sospensione d'imposta d'Iva e quindi commercializzandoli in nero sul territorio nazionale, in completa evasione dell'Imposta di valore aggiunto. Una persona è stata denunciata all'Autorità giudiziaria per frode fiscale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione