Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 00:25

Foggia - Si lancia nel vuoto agenti la prendono per i piedi

Gli agenti della volante, insieme con i vigili del fuoco e operatori del 118, erano intervenuti dopo l'allarme lanciato dal marito della donna che è affetta da problemi psichici
FOGGIA - Gli agenti di polizia l'hanno salvata afferrandola dalle caviglie proprio mentre si lanciava nel vuoto da una finestra. È accaduto a Foggia dove gli agenti della volante, insieme con i vigili del fuoco e operatori del 118, sono intervenuti dopo l'allarme lanciato dal marito della donna che, affetta da problemi psichici, si era rinchiusa in una stanza della casa e non consentiva l'accesso ad altre persone. I vigili del fuoco, entrati nella stanza attraverso la finestra ha consentito l'apertura della porta e quindi l'accesso ai medici che hanno somministrato alcuni calmanti alla donna. Quest'ultima, malgrado i medicinali assunti, si è improvvisamente lanciata verso la finestra saltando nel vuoto: gli agenti di polizia sono però riusciti ad afferrarla dalle caviglie e a riportarla, con difficoltà, all'interno dell' abitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione