Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 13:12

Il Mercato agricolo alimentare di Bari in mostra alla "Fruit Logistica" di Berlino

Al salone internazionale specializzato, presentazione con il presidente di Unioncamere Puglia, Luigi Farace
Frutta e verdura BARI - Debutto europeo, stamani a Berlino, del Mercato Agricolo Alimentare di Bari (MAAB). A Fruit Logistica, il salone internazionale del commercio ortofrutticolo - la più importante manifestazione europea dedicata al settore - il presidente di Unioncamere Puglia, Luigi Farace, ha presentato ad un pubblico di giornalisti ed operatori internazionali il nuovo mercato agroalimentare barese, che sarà cantierizzato a breve. Farace, che è anche presidente del MAAB, ha illustrato obiettivi e vantaggi logistici di questa piattaforma che concentrerà l'offerta e la domanda di prodotti agricoli, favorendo così il collegamento tra produttori. Nel padiglione della Regione Puglia e dell'Unioncamere a Fruit Logistica, Farace ha spiegato che «il Mercato integrerà le fasi della lavorazione del prodotto agricolo, della conservazione e della sua commercializzazione, anche attraverso i più moderni sistemi di offerta e di acquisto tecnologici ed informatici. La piattaforma, che nelle sua dimensione definitiva raggiungerà una superficie complessiva di oltre 282mila mq, è candidata a diventare uno dei poli commerciali più competitivi d'Europa e dei mercati dell'Est. Di qui la nostra presenza istituzionale in Germania».
La Puglia è una delle più importanti regioni produttrici di ortofrutta e fornitrice della distribuzione moderna italiana ed europea. La produzione pugliese costituisce un quinto dell'ortofrutticoltura nazionale. «Il MAAB - ha proseguito Farace - offrirà l'opportunità di trattenere in loco il surplus economico generato dall'intera filiera. La sua collocazione in un punto strategico della città di Bari - in un raccordo ottimale fra strada, ferrovia, aeroporto e porto - favorirà tutto questo e offrirà ai produttori risposte, contesti e condizioni operative attese da tempo, anche in termini di logistica, che è diventata una vera e propria discriminante competitiva.» La presentazione di stamani è stata il secondo «evento Puglia» a Fruit Logistica.
Nella serata di ieri organizzata dall'Associazione Pugliese Esportatori Ortofrutticoli, le orecchiette pugliesi, definite da Farace «passaporto gastronomico regionale nel mondo», sono state una voluta ed assai apprezzata divagazione culinaria in un menù rigorosamente tedesco. A Fruit Logistica, che si conclude domani, sono presenti con il Centro Estero delle Camere di Commercio della Puglia, 17 aziende pugliesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione