Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 07:50

Taranto - Incidente mortale, un arresto

Dopo le indagini dei Carabinieri, manette ad un 38enne di Monteiasi perché - coinvolto nel maxi-tamponamento di mercoledì scorso alla periferia di Taranto - sarebbe fuggito senza prestare soccorso. Morì un 19enne
manette criminalità arresti TARANTO - I carabinieri hanno arrestato una persona con l'accusa di omissione di soccorso, nell'ambito delle indagini su un incidente stradale mortale avvenuto mercoledì scorso alla periferia di Taranto. Nell'incidente morì un ragazzo di 19 anni. Secondo i militari, la persona arrestata è il conducente del mezzo coinvolto che, dopo l'incidente, è fuggito senza prestare soccorso ai feriti.
L'uomo arrestato dai militari è Pietro Liuzzi, di 38 anni, di Monteiasi. Secondo le indagini dei carabinieri, dopo la tragica carambola tra cinque vetture sulla superstrada Taranto-Brindisi - costata la vita a Mario Guarino, di 19 anni - Liuzzi fuggì senza fermarsi e prestare soccorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione