Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 13:44

Scabbia in ospedale: spostati 32 degenti

Infettati tre dipendenti del reparto di Medicina nell'ospedale Lastaria di Lucera (Foggia). Per precauzione i malati sono stati trasferiti ed è stata avviata la disinfestazione
LUCERA (FOGGIA) - Tre casi di scabbia sono stati accertati nell'ospedale Lastaria di Lucera nei confronti di altrettanti dipendenti del reparto di Medicina della stessa struttura. I tre dipendenti, secondo quanto riferito dal direttore sanitario della Asl di Foggia Leonardo Trivisano, sono stati visitati e rimandati a casa dopo aver indicato loro la terapia da seguire.
Per precauzione i 32 degenti del reparto sono stati trasferiti momentaneamente in stanze più sicure ed è stata già avviata la disinfestazione con la sostituzione degli arredi e del guardaroba. "Nessuno degli ammalati - sottolinea Trivisano - è comunque affetto da scabbia ed è stato disposto un periodo di sorveglianza con l'ausilio di un dermatologo".
La situazione, secondo le previsioni della Asl, dovrebbe tornare alla normalità lunedì prossimo. I casi di scabbia, secondo i primi accertamenti sanitari, deriverebbero dal contagio da parte di un paziente ricoverato circa 15 giorni fa e che era stato già sottoposto a cure anche per questa malattia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione