Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 06:05

A Manfredonia si pesca il «bianchetto»

L'autorizzazione, firmata dal ministro De Castro, ha valore immediato e, dunque, scongiura lo slittamento alla fine di gennaio dell'avvio di una tra le attività più remunerative svolte dagli operatori del settore
A Manfredonia si pesca il «bianchetto»
FOGGIA - E' stato sottoscritto ieri il decreto con cui il ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Paolo De Castro, autorizza la pesca speciale del «bianchetto» anche nel comparto marittimo di Manfredonia.
L'autorizzazione ha valore immediato e, dunque, scongiura lo slittamento alla fine di gennaio dell'avvio di una tra le attività più remunerative svolte dagli operatori del settore. E' stata una segnalazione del deputato dell'Ulivo Michele Bordo a far ottenere dal ministero «l'immediata inclusione del comparto di Manfredonia - spiega lo stesso Bordo - originariamente escluso a causa di un errore tecnico». Quella del bianchetto - novellame di sarda, specie presente in abbondanza nelle acque manfredoniane - è una delle attività di maggior pregio, sotto il profilo economico, svolte nel comparto della pesca a Manfredonia. Annualmente, sulla base dello stesso decreto autorizzativo, vi si dedicano oltre 100 imbarcazioni nel periodo gennaio-aprile. Il fatturato stimato per questo tipo di pesca, tra attività dirette e dell'indotto, è di circa 3 milioni di euro.
«Il Governo e, in particolare, il ministro De Castro hanno nuovamente dimostrato attenzione verso un comparto fondamentale per l'economia dell'intera Capitanata - commenta Michele Bordo - Attenzione che ci impegneremo a mettere ancor più a frutto, di concerto con le associazioni datoriali e i sindacati, per ottenere interventi strutturali in favore del mondo della pesca, purtroppo messo in crisi da una serie di fattori, a partire dal prezzo del gasolio».
È da sottolineare che proprio ieri, poco prima dell'entrata in vigore del decreto, era stato effettuato il sequestro di 350 chilogrammi di bianchetto su un peschereccio ed altre quattro imbarcazione di Manfredonia con la denuncia di cinque pescatori del luogo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione