Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 04:51

Poca pioggia, l'Aqp riduce pressione idrica

Le operazioni di regolazione idraulica interesseranno le province di Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Taranto e Lecce. L'Aqp raccomanda a tutti di razionalizzare i consumi
BARI - Manovre di riduzione di pressione nelle reti di distribuzione dell'acqua saranno realizzate in Puglia (esclusa la provincia di Foggia), a partire dal 13 gennaio 2007, dalle ore pomeridiane, fino alle prime ore del mattino. Lo rende noto l'Aqp in un comunicato nel quale è precisato che si tratta di una manovra urgente resa necessaria dall'andamento climatico particolare che ha interessato l'intero territorio regionale negli ultimi mesi, e che ha determinato la riduzione delle disponibilità idriche delle sorgenti del Sele-Calore e degli invasi.
Le operazioni di regolazione idraulica - è detto - interesseranno le province di Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Taranto e Lecce. L'Aqp raccomanda «a tutti di razionalizzare i consumi, evitando ogni possibile forma di spreco e cercando di concentrare gli usi non prioritari dell'acqua (ad esempio l'uso di elettrodomestici) nelle ore non interessate dalla riduzione della pressione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione