Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 22:08

Foggia - Agli Ospedali Riuniti randagi nel Pronto soccorso e barboni di notte

Questo il risultato dell'ispezione condotta dai carabinieri del Nas, su disposizione del ministero della Salute. Blitz anche a San Severo e a Manfredonia
Foggia - Ospedali Riuniti (FOGGIA)- Cani randagi al Pronto Soccorso, barboni che dormono la notte negli atri dei reparti e problemi dovuti alla vetustà di alcuni edifici. È quanto sarebbe emerso dall'ispezione dei carabinieri dei Nas, il nucleo antisofisticazione, che questa mattina hanno visitato gli Ospedali Riuniti e controllato, su indicazione del Ministero della Salute, tutti i reparti del nosocomio foggiano.
Massima riservatezza sull'esito delle ispezioni dei carabinieri dei Nas, che ieri avevano controllato gli ospedali di San Severo e Manfredonia.
Al termine dell'ispezione il direttore generale degli Ospedali Riuniti ha riferito che i carabinieri non avrebbero trovato grossi problemi, pur non dimenticando alcune carenze come quello relativo ad alcune strutture e alla presenza di cani randagi, per i quali si sta provvedendo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione