Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 13:50

Batterie di petardi da 10 kg sequestrate a Brindisi

I militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato nel Brindisino un totale di circa 160 chilogrammi di giochi pirotecnici di elevata potenza. Denunciati due mesagnesi
BRINDISI - I militari della Guardia di Finanza di Brindisi hanno sequestrato nel Brindisino circa 160 chilogrammi di giochi pirotecnici di elevata potenza, classificati fra i più pericolosi in circolazione. Si tratta delle "batterie pirotecniche", vere e proprie scatole assemblate di giochi pirici che vanno dai 5 ai 30 chilogrammi l'una.
Il materiale è stato trovato a Mesagne dai baschi verdi nel corso di un controllo. I fuochi erano a bordo di un furgone, alla cui guida c'erano due persone, entrambe mesagnesi, che sono state denunciate. Proprio a causa dell'alta pericolosità, gli artifici pirotecnici sequestrati sono stati subito trasportati nel Centro autorizzato per artificieri di Latiano, l'unico della provincia di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione