Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 12:35

A Bari le prossime selezioni per Eurodisney

L'appuntamento è per fine febbraio, con una ulteriore novità: i contratti che saranno offerti prevedono tutti un arco di impegno più lungo del solo periodo estivo. 100 posti di lavoro in ballo
BARI - Le selezioni per Disneyland Paris tornano in Puglia. Dopo quasi un anno e mezzo che si erano tenute in altre sedi italiane, un rinnovato accordo con il servizio Eures della Regione Puglia (che in questi anni ne ha sempre curato gli accordi per la nostra regione, ndr.) permetterà con maggiore comodità ai tanti giovani pugliesi interessati di poter convergere su Bari, per riuscire a spuntare un contratto presso il parco giochi più grande d'Europa.
L'appuntamento è per fine febbraio, con una ulteriore novità: i contratti che saranno offerti prevedono tutti un arco di impegno più lungo del solo periodo estivo. In pratica le selezioni di circa 100 operatori, con varie mansioni all'interno del parco, riguarderanno per il 90% dei casi contratti a tempo determinato, dai 6 agli 8 mesi, per il restante 10% accordi a tempo indeterminato per un minimo di 12/15 mesi. Le assunzioni partiranno tutte dal prossimo Marzo 2007.
«I candidati pugliesi si sono sempre distinti per preparazione e serietà - sottolinea con orgoglio Carlo Sinisi, consigliere Eures responsabile del servizio in Puglia - i selezionatori francesi sono sempre riusciti a coprire tutte le posizioni lavorative che cercavano. Certo è indispensabile saper parlare fluentemente il francese, tanto che prima delle selezioni vere e proprie, organizziamo presso la nostra sede preselezioni per saggiare le reali conoscenze linguistiche, non si deve dimenticare che il lavoro che si va poi a svolgere è un servizio rivolto ad una clientela prevalentemente francese, o comunque internazionale. La conoscenza di una, meglio ancora se due lingue straniere è requisito essenziale».
Il servizio Eures è specializzato nel sostenere l'occupazione e lo scambio di formazione professionale e cooperazione in ambito internazionale, la sua banca dati è ricchissima di opportunità di impiego per chi non ha problemi a spostarsi da casa, anche per diverse centinaia di chilometri, e di intraprendere percorsi di arricchimento culturali spesso unici.

Per candidarsi alle selezioni di Disneyland Paris è indispensabile avere la cittadinanza italiana, un'età non superiore i 30 anni e padronanza del francese. E' inoltre necessario spedire due curriculum sintetici, uno in italiano ed un secondo in francese, email entro il 13 febbraio 2007 a eures@regione.puglia.it.
Le posizioni lavorative riguardano personale addetto alla ristorazione, all'accoglienza, vendita negli shop interni al parco e alle biglietterie, presso le attrazioni. E' gradita una precedente esperienza lavorativa. L'orario d'impiego è di 35 ore settimanali su 5 giorni; è possibile consumare i pasti all'interno del parco presso mense e self-service per il personale; si può essere sistemati in alloggi messi a disposizione dall'organizzazione e con affitto che viene trattenuto direttamente dallo stipendio. (R. Sche.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione