Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 03:20

Grottaglie - Aeroporto ampliato

Inaugurati la nuova pista ed il nuovo piazzale di sosta per gli aerei dello scalo jonico, infrastrutture realizzate per consentire all'Alenia il trasporto dei componenti del nuovo Boeing 787. Cerimonia con il ministro Bianchi • Soddisfatto il presidente della giunta regionale, Vendola
Aeroporto Grottaglie TARANTO - Sono stati inaugurati oggi la nuova pista ed il nuovo piazzale di sosta aeromobili dell'aeroporto di Grottaglie col ministro dei Trasporti, Alessandro Bianchi, e una delegazione ufficiale della Regione Puglia, guidata dal presidente, Nichi Vendola.
Dalla nuova pista di Grottaglie atterreranno e decolleranno gli aerei che dovranno trasportare le fusoliere in fibra di carbonio del Boeing 787 che si produrranno appunto a Grottaglie a partire dal primo trimestre del 2007. Ma la nuova pista potrebbe inserirsi nel sistema aeroportuale più complessivo della Puglia.
«Il fatto che in Puglia ci sia un gestore unico per i quattro aeroporti della regione - ha sottolineato il ministro Bianchi - rende più facili i discorsi di gestione e di integrazione delle diverse strutture. Qui cè una grande piattaforma logistica, inserita in un polo aeronautico di prim'ordine, le cui potenzialità sono tutte da sfruttare. E questo appartiene alla pagina nuova che da domani dobbiamo cominciare a scrivere». «Nessuno penalizzerà Brindisi e il ruolo di Bari non è in discussione» ha sottolineato a sua volta Mario Loizzo, assessore regionale ai Trasporti -. È tuttavia evidente che dovremo ragionare sulle possibilità di utilizzare questo aeroporto anche per funzioni diverse da quelle di Alenia, tenendo conto dell'evoluzione del mercato e della domanda di trasporto aereo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione